08-01-2009 - PIETRASANTA (Lucca) - Approvato lo studio di fattibilità per la sistemazione dell'area antistante il pontile, sarà restaurata la fontana e realizzato il collettore per lo smaltimento delle acque meteoriche. Si torna anche a parlare del ‘Museo del mare' per valorizzare l'area sotto il pontile.
 
- FORSE ANCHE UNO SPAZIO PER I SURFISTI - 
Sarà riqualificata tutta l'area antistante il pontile di Tonfano. L'amministrazione comunale ha infatti approvato lo studio di fattibilità che comprende il restauro della fontana, asfaltatura e creazione del collettore per lo smaltimento delle acque meteoriche per una spesa complessiva di 110mila euro. «L'intervento - illustra l'assessore ai lavori pubblici Alfredo Benedetti - prevede la costruzione  della fognatura bianca per lo smaltimento delle acque meteoriche con  chiusini di raccolta da realizzarsi sotto al marciapiede, la realizzazione di asfalto architettonico nell'area circostante la fontana che permetterà una maggior fruizione e un passaggio più agevole rispetto all'attuale ghiaino che ostacola, ad esempio, chi ha passeggini o carrozzine. La stessa fontana verrà restaurata e verranno creati due marciapiedi ai lati. Contiamo di completare il tutto entro l'estate prossima».

Valorizzazione in vista anche per lo spazio sottostante il pontile che attualmente è aperto e inutilizzato. «In bilancio - prosegue Benedetti - non abbiamo cancellato la previsione di una somma da destinare a interventi che possano rendere fruibile anche tale vano. L'idea è infatti quella di chiuderlo con appositi infissi, realizzarvi servizi igienici e di metterlo in condizioni di rappresentare un punto di collegamento con il previsto parco marino di grandi proporzioni che intendiamo far nascere nel vicino immobile dell'ex Incanto. Negli spazi sotto il pontile - conclude - potrebbe infatti essere collocato un ‘museo del mare' o comunque attività ad esso legato, ad esempio potrebbero rappresentare un punto di appoggio a servizio dei tanti surfisti che popolano le acque circostanti il pontile stesso».

Image

Fonte: http://www.loschermo.it/
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand