dicembre 2015 - Non tutto è perduto. Prendete ad esempio questo ragazzino qui con la Custom

di quest’anno (festeggia i suoi primi venti anni di modelli quasi tutti vincenti, non potevamo non renderle omaggio). Lui si chiama Ben Ferguson, ha vent’anni proprio come la tavola che utilizza, ed è uno di quei nomi che nei prossimi dieci anni sentiremo sempre di più. In tanti dicono che rappresenti il futuro dello snowboard, perchè è forte in pipe, in slopestyle, e soprattutto è divertente da vedere. Le cose che fa, i trick che si inventa, ti fan venir voglia di andare in tavola e provarci anche tu. Perchè non fa solo cose ultra tecniche, tipo uscite in pipe da 5 metri e quad cork. Fa più o meno anche quello in effetti, ma non solo. Il futuro dello snowboard non è perduto perchè finchè c’è eterogeneità c’è speranza. Non possiamo permetterci di ridurre una cosa così bella e divertente come lo snowboard ad un mero esercizio ginnastico-artistico: lo snowboard è un trick in park, una carvata in pista, una slashata in fresca, non solo uno street rail di 20 metri o corkate triple/ quad. Se diventasse così perderemmo popolarità, verrebbe a mancare la filosofia di fondo che tiene ancora a galla tutti noi. Come dice fuori dai denti Mark McMorris durante la nostra lunga ma interessantissima chiacchierata: “Ci sono rider che provano a fare il triplo cork e lo chiudono magari, ma la maggior parte di essi non sa curvare in pista. Vanno sui trampolini, si allenano a chiudere il triplo cork e poi non sanno andare da lamina a lamina. Io sono uno snowboarder, non un aerialist o un trampolinista. Provano e riprovano i trick solo per mettere la clip su Instagram. Ma che cazzo di senso ha? Nessuno. Lo snowboard fa schifo se è diventato questa roba qui. Non lo fai per divertirti, ma solo per… boh, aumentare il numero di likes sui social media.” Date un occhio a quello che fa con la sua tavoletta Ben Ferguson. No, non tutto è perduto. Non ancora.


SEQUENCE MAGAZINE 50 IS OUT NOW !
http://issuu.com/jpgedizioni/docs/sequence_magazine_50_italian

CRACKERS MAGAZINE 40 IS OUT NOW !
http://issuu.com/jpgedizioni/docs/crackers_39_pdf_unico_issue



Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand