Il noto artista brasiliano di Urban Recycling Eduardo Srur ha disegnato il Protest boardshort "Can"  realizzato al 100% da bottiglie in PEC reciclate.


L'iconico artista brasiliano Eduardo Srur è noto nei quattro angoli del globo per le sue performance a base di Urban Recycling Art e da quest'anno è entrato nel roster delle collaborazioni artistiche di Protest Boardwear per la realizzazione del boardshort tecnico "Can" realizzato al 100% con bottiglie in PEC riciclate.

 Eduardo iniziò la sua carriera di visual artist e pittore nel 2002, pioniere nell'esplorazione dei nuovi media digitali e sperimentatore nei campi della fotografia, scultura, video, live performance, installazioni ed interventi urbani. Ha raggiunte l'apice del suo successo grazie al PET Project, ovviamente a base di bottiglie di plastica riciclate. La sua più recente installazione legata a questo progetto prevedeva 30 gigantesche bottiglie di PET della lunghezza di 12 metri ciascuna posizionate lungo il fiume Tiete in Brasile per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza del riciclaggio e della tutela delle risorse idriche.

 "Il soggetto principale di questa collaborazione è un dipinto in olio su tela parte della mia installazione urbana LABIRYNTH" ha dichiarato Eduardo commentando la collaborazione con Protest. "E' stata una installazione molto grande con centinaia di elementi reciclati messi in mostra nei principali parchi pubblici di San Paulo in lattine di alluminio schiacciate sono state compattate in elementi di forma cubica, poi posizionati per realizzare un labirinto accessibile al pubblico. E' fantastica l'energia che può sprigionare l'arte ed il modo in cui può impattare sulla nostra società: rifiuti trasformati in opere d'arte ... oppure in abbigliamento di qualità come nel caso di questa collaborazione con Protest."

Potete guardare il video promozionale della collaborazione Protest - Eduardo Srur



Protest Italian Surf Team: Lorenzo Castagna, Niccolò Amorotti e Filippo Eschiti.
Protest Italian Wakeboard Team: Pierluigi Mazzia e Annalisa Di Corato

Seguite tutte le novità di Protest in Italia su
www.californiasport.info 
oppure su
www.facebook.com/californiasports

Protest Boardwear è nata nel 1993 per l'iniziativa di un gruppo di appassionati surfers, kiters e snowboarders che ha voluto sviluppare un abbigliamento tecnico che fosse allo stesso tempo funzionale, stiloso e di costo contenuto. La compagnia è cresciuta in maniera frenetica in pochi anni raggiungendo una distribuzione in oltre 3500 punti vendita in oltre 30 paesi sia con collezioni estive che invernali, sia le linee tecniche che streetwear. Negli ultimi anni Protest ha raggiunto una notevole notorietà internazionale anche grazie alla sponsorizzazione di competizioni di primo piano come l'Air&Style, l'Arctic Challenge ed i World Rookie Fest per lo snowboard, i Wakeboard European e World Championship e gli European Championship di Kite. Per maggiori informazioni su Protest visita il sito ufficiale www.protest.eu.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 Il boardshort Protest CAN


Scegli la WebCam:
HOLY
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand