09-07-2017 - Peniche Portogallo - Nella famosa cittadina Portoghese, dove a fine ottobre si disputa la penultima tappa del mondiale WCT, l'altro giorno un guasto in una tubazione ha provocato una fuoriuscita di petrolio di olio combustibile di circa tre tonnellate nel mare di Peniche. La Capitaneria di Porto ha assicurato che la maggior parte della nafta è stata raccolta.

Il responsabile della Capitaneria stima che "circa tre tonnellate sono state versate in acqua pubblica" e ha causato "alcune macchie nel mare" e la comparsa, nel pomeriggio, macchie della nafta su Abalo Beach, uno piccolo sabbia che viene esposta la bassa marea e viene usato principalmente da pescatori.

Secondo Marcos Augusto, "circa un terzo della spiaggia era pulito, alla fine della giornata" da anti-inquinamento Brigata Marine polizia con il supporto della società responsabile per la fuoriuscita, il Plastimar, con sede nella zona industriale di Peniche.

Già questa mattina sono stati completati gli interventi di pulizia sulla sabbia, con nafta "raccolti nei sacchi che verranno inviati in discarica" ​​

L'Agenzia per l'ambiente portoghese (APA) sta esaminando quali misure si possono adottare, come ad esempio l'uso di disperdenti.

Scegli la WebCam:
HOLY
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand