ImageMichael Picon e Aritz Aranburu tornano al nuovo format del WQS Tour

Jérémy Florès
, atleta francese del team Quiksilver è arrivato in Australia all’inizio della settimana per preparare il primo evento del ASP World Tour 2010, il Quiksilver Pro Gold Coast.
Un infortunio al piede, al termine della stagione 2009, aveva costretto Jeremy a saltare gli ultimi tre eventi del World Tour (Mundaka in Spagna, Peniche in Portogallo e le Hawaii). A dispetto dell’infortunio, Jérémy Florès non ha avuto bisogno di affidarsi ad una “wild card per infortunio”, riabilitandosi da solo per l’elite Tour 2010 grazie ai suoi risultati. Un’impresa sorprendente.

Grazie ad una lunga pausa sul finire dell’anno, Jérémy Florès ha ricaricato le batterie, senza prendersi però una pausa dall’allenamento fisico. All’inizio di gennaio, il francese è tornato in acqua alle Isole Canarie, con rinnovato entusiasmo.

Questi sono i suoi pensieri circa la guarigione ed il ritorno alla sua quarta stagione tra i 45 migliori surfisti al mondo:

“ Sono molto felice di essere in grado di tornare in acqua, il mio piede sta molto meglio. Il tempo trascorso lontano dall’acqua mi ha permesso di prepararmi fisicamente al meglio per la nuova stagione e di fare cose che normalmente non ho il tempo di fare, perciò ho saputo trarre esperienze positive da questo infortunio. Durante il mio rapido giro alle Canarie mi sono sentito in forma, è andato bene perché avevo bisogno di trascorrere un bel po’ di tempo in acqua. Ho molta carica e mi sento super motivato per affrontare questa nuova stagione!”

Il surfista del team Quiksilver si allenerà presso l’Australia’s Gold Coast fino all’evento di apertura dell’ASP World Tour 2010, il Quiksilver Pro Gold Coast, che si terrà dal 27 febbraio al 10 marzo. Jérémy dovrebbe anche unirsi al team di surf francese per alcuni giorni di allenamento in Australia.

Aritz Aranburu e Michael Picon tornano alla nuova versione del WQS Tour

In questa stagione, gli altri europei del team Quiksilver, Michael Picon e Aritz Aranburu, torneranno a gareggiare nel WQS (World Qualifying Series).

Miky Picon, l’atleta professionista europeo con esperienza, ha due obiettivi per questa stagione: provare a qualificarsi nuovamente per l’elite, prendendo parte ai principali eventi del WQS (come aveva fatto precedentemente, nel 2006 e nel 2008) ma anche iniziare a lavorare professionalmente presso il centro del Quiksilver group.  Come suo sponsor e supporter per lungo tempo, Quiksilver ha proposto a Miky una collaborazione, allo scopo di fare di lui uno dei principali ambasciatori del brand e mettere al servizio della compagnia la sua grande esperienza e la sua rete di contatti.

Per Aritz Aranburu, l’obiettivo è riconquistare il suo posto nell’elite dell’ASP World Tour al termine della stagione. La competizione è piuttosto grande quindi nel 2010 il circuito elite ASP ed il WQS stanno cambiando format. Allo scopo di rendere i due tour più competitivi, l’ASP restringerà l’elite Tour ad appena 32 surfisti, nel corso della stagione (dopo Tahiti). Di conseguenza i primi eventi del 2010 saranno cruciali per Jérémy Florès. Dovrà piazzarsi nei migliori 32 al mondo prima del taglio fuori di Tahiti, in modo da poter competere in eventi come il Quiksilver Pro France, a Settembre, il quale includerà appunto solo il migliori 32.

L’arrivo a settembre, dei migliori 13 surfisti del WQS renderà gli eventi persino più competitivi e rafforzerà il processo di qualificazione per l’elite Tour nella prossima stagione.

Calendario dell’ASP World Tour 2010
Quiksilver Pro Gold Coast, Australia: dal 27 febbraio al 10 marzo
Bells Beach, Victoria, Australia: dal 30 marzo al 10 aprile
Santa Catarina, Brasile: dal 23 aprile al 2 maggio
Jeffreys Bay, Sud Africa: dal 15 al 25 luglio
Teahupoo, Taiarapu, Tahiti: dal 23 agosto al 3 settembre
Trestles, USA: dal 12 al 21 settembre
Quiksilver Pro France: dal 25 settembre al 5 ottobre – Format dei Top 32
Peniche, Portogallo: dal 7 al 18 ottobre
Da definire: dal 30 ottobre al 10 novembre
Banzai Pipeline, Oahu, Hawaii: dall’8 al 20 dicembre
Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand