Midsummer in Islanda significa interminabili giorni ... e le onde vuote. James Stewart racconta che i surfisti in islanda sono circa 25.


C'è anche un tour operetor dedicato: Arctic Surfers, e il suo rappresentante è Ingo Olsen.

In estate posti come la Costa Basca, il Portogallo o il Marocco sono affollati. Allora si può provare ad uscire dai soliti schemi che associano il surf ai posti tropicali, e provare qualche onda un po' più "fresca"

Grazie alle nuove mute in commercio, e al fatto che la corrente del Golfo mantiene l'acqua in islanda intorno ai 12° ( di inverno 3-4 gradi), si può pensare quindi a questa nuova destinazione.

Questo è un paese di pescatori, con un rispetto tradizionale per il mare, quindi solo alla fine degli anni '90 qualche snowboarder di Reykjavík e qualche soldato americano della base  aerea della Nato hanno provato a surfare.

Olsen ricorda che quando parlava di surf veniva preso in giro: 'Surfing? In Islanda ? Poi una sera d'estate ci ha provato:  con una muta vecchia presa in prestito, calze di lana con i sacchetti di plastica sopra e scarpe da ginnastica - ed è stato molto divertente."

Olsen nel 2011 ha fondato Arctic Surfers e oggi, all'età di 32 anni, è un veterano della scena del Paese.

L'attrezzatura consigliata è: muta 5mm - cappuccio - guanti e calzari.

Con il sole di mezzanotte in Islanda non c'è bisogno di fari, si può surfare per 24 ore di fila ...questo poi su una popolazione di 25 surfisti...., la maggior parte di età compresa tra 18-35 anni (Nel Regno Unito circa 500.000 surfisti surfano tutto l'anno.)

Valdimar Thorlacius racconta "Ho visto 10 persone in acqua una volta, era una folla, ma quel giorno era perfetto - voglio dire, meglio della California. Cinque anni fa è stata fatta anche la prima tavola da surf dell'Islanda, più che altro per usi personali o per pochi amici vendute poi al prezzo di costo.

Per i surfisti, il problema in Islanda è il vento, piuttosto che l'acqua fredda, anche se lo scenario stravagante è una grande ricompensa quando gli dèi del surf non sorridono. Olsen cerca sul suo smartphone i dati provenienti da siti web commerciali e di pesca. Ci saranno le onde, promette, ma non molto grandi.

Una gita di un giorno per surfisti esperti con Arctic Surfers (arcticsurfers.is) costa da € 221 comprese le attrezzature a noleggio e il pranzo.

Interessante il sito: icelandactivities.is

Easyjet (easyjet.com) vola a Reykjavik da Bristol, Edimburgo, Luton e Manchester da circa 100 sterline  A/R in estate.

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand