Imagefonte: SingleFin.it

E' di ieri la strepitosa notizia arrivata da oltreoceano che ci annuncia che il PIG model anni '50 realizzato da Michele Puliti, shaper di OLAsurfboards , in occasione del SingleFin Classic Longboard Festival 2007 ha guadagnato nientepopodimenochè la cover dello storico e prestigioso magazine californiano QUIVER.
QUIVER è un magazine a diffusione mondiale (anche tramite newsletter) prodotto dalla redazione del portale SWAYLOCK'S , punto di riferimento internazionale per tutto ciò che riguarda lo shaping, il design e le tecniche costruttive.

.

Il PIG prodotto da OLASURFBOARDS è stato vinto dal videoreporter pisano Antonio Schipa in occasione del SingleFin.it Classic Longboard Festival disputato presso il Pontile di Forte dei Marmi Sabato 02 Giugno.
Pochi giorni e a tempo di record arriva la stupenda notizia della selezione della tavola da parte di QUIVER per la copertina. Notizia ancora più significativa se si tiene in considerazione che questa è la prima tavola della storia italiana a comparire in copertina su un magazine californiano!


La tavola, un PIG MODEL anni '50, presenta un rocker appiattito per l'occasione da Michele Puliti grazie all'inserimento di un doppio longherone in samba e foam colorato celeste, il tutto realizzato su dime originali californiane di fine anni '50 gentilmente messe a disposizione da un noto shaper californiano di San Francisco che per l'occasione del festival ha accettato la collaborazione con la OLAsurfboards. Punto di forza della tavola è la pinna a ventaglio ("D" skeg) in balsa intarsiata con foam colorato e resinata "pop-out" (sporgente) come da pura tradizione old school. Un belly bottom senza cucchiaio, punta stretta e baricentro arretrato (tipico dei PIG) completano la dotazione di questo gioiello.


Questo modello, entrerà a far parte del catalogo OLAsurfboards  2007/2008 presto diponibile sul sito web e verrà presentato al pubblico ufficialmente dalla OLAsurfboards in occasione della sua partecipazione all' Italian Surf Expo (ISE) di Roma.

Michele, intervistato da SingleFin.it per l'occasione, non nasconde la sua grande soddisfazione:
"Sono felicissmo di questo traguardo raggiunto dalla OLAsurfboards, anche perchè QUIVER è notoriamente una rivista selettiva... e addirittura la cover... che dire.... sono senza parole! Tuttavia non sono solo felice per me, anche se non posso nascondere la gioia per aver raggiunto un traguado così importante, ma anche e soprattutto perchè finalmente gli shaper italiani, il "made in Italy" come si dice, ha raggiunto anche in questo settore un grande traguardo. Sono profondamente convinto che i nostri prodotti non hanno spesso niente da invidiare a modelli più blasonati stranieri e mi rende davvero felicissimo sapere che finalmente se ne siano accorti anche all'estero. Il "know-how" ormai lo hanno anche gli shaper nostrani, i materiali sono disponibili anche in Italia e sebbene con qualche difficoltà è oggigiorno possibile avere a disposizione tutti gli ingredienti per realizzare un prodotto professionale e ben curato. Il resto lo fa la passione!"
Lo staff di Singlefin si complimenta ancora con Michele per aver raggiunto un obiettivo così importante. Siamo doppiamente felici che la tavola sia stata realizzata in occasione del SingleFin.it Classic Longboard Festival 2007... in un certo senso ci sentiamo di far parte di questo successo
!

Maggiori informazioni potranno essere richieste dirattamente alla OLAsurfboards

www.olasurfboards.com

Image


Scegli la WebCam:
HOLY
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand