Lista - purtroppo non completa - delle inciviltà più comuni che possono facilmente rovinare la vostra prossima session ...


Le belle giornate di sole sono tornate, e con loro il ritorno in massa dei surfisti sulla line-up. Ecco la lista dei peggiori comportamenti in acqua, da evitare.

# 1 Droppare: vi piacerebbe che qualcuno urtasse la tavola che avete appena comprato? Beh qui è la stessa cosa: trattenetevi dal partire su quella bella destra che vi arriva da dietro. La prossima sarà ancora migliore.

# 2 Fare lo snaker = andare ancora più sul picco e mettersi nella posizione migliore. E 'un po' come fare lo Space Mountain a Disneyland e voler rifare l'attrazione ancora una volta, ma senza coda. Ancora una volta è allettante, ma così non va bene. Aspettate il vostro turno.

# 3 Drop mancato (falsa partenza) =  rifiutare di partire su un' onda all'ultimo momento, spesso per paura o mancanza di fiducia. Occhio che la vostra codardia "last minute" ha impedito ad altri surfisti di partire, non vi renderà molto amici a loro. Se loro erano comunque troppo lontani per prenderla, avrete comumque la partenza (meritata) ancora un paio di volte. Suggerimento: piuttosto che abbandonare, optare per un "no no vai pure tu...", alla prossima vi renderanno il favore.

# 4 Abbandonare il take-off prima di averlo chiamato. Quando si parte su  un' onda e si urla "Vado io!!!" ad un surfista che sta per partire, è meglio essere sicuri delle nostre possibilità di successo. Vale la pena di vivere un momento di solitudine se lui era in buona posizione per partire.

# 5 Comportarci come se fossimo da soli. Niente di più sbagliato di chi si sente da solo e prende tutto ciò che capita. Pensate agli altri e fate fare loro due, tre onde, potrebbe essere la loro unica session dell'anno. E sarà un bene per il vostro karma.



# 6 Pestare qualcuno. OK un ragazzo vi ha droppato. OK, questa è la seconda volta. Fate bene a farglielo presente, ma poi urlare e saltare su di lui per cercare di annegarlo (visto l'anno scorso in un posto vicino a Biarritz ...), non va bene. Vi rovinerete la session (e quella di tutti i surfisti sulla line-up che hanno assistito alla scena), e probabilmente la vostra giornata.

# 7 Essere spaccone: "la libertà di uno finisce dove inizia quella dell'altro" dice il proverbio. Evitare di urlare a discutere con un amico che si trova 20 metri da voi, questo da fastidio a tutti come quando un ragazzo chiama ad alta voce in treno. Abbiamo visto che eri sul posto e conosciamo le persone in acqua, va bene.

# 8 Surfare senza leash: sì, senza è sempre meglio: la libertà... Ma poi di nuovo, pensate agli altri (a meno che non stiate surfando da soli). Ci sono stati gravi incidenti negli ultimi anni a causa di ragazzi che pensavano di essere abbastanza bravi per surfare senza leash. Nessuno, nemmeno Kelly, si può dire che non perderà mai la sua tavola durante la session.

# 9 Telefonare: fantascienza? Pensate, ci sono già diversi tipi di telefoni cellulari impermeabili (e le custodie per gli smartphone) sul mercato. Alcune persone sono sempre tentate di rimanere sulla line-up per effettuare una chiamata. Non c'è dubbio: la line-up è uno degli ultimi "santuari" dove ci si può ancora disconnettere, mantenetela così.


# 10 Andare dalla parte sbagliata = iniziare sulla sinistra, quando si tratta di una destra, o viceversa. Proprio così, questo non è un comportamento sbagliato di per sé, ma è ancora il tipo di azioni che ha la capacità di irritare le persone. Evitate quindi, a meno che non vogliate prendere botte. In questo caso non ci sono problemi - tutto il mondo è paese - ma meglio se dite ai vostri vicini che  possono prepararsi dal lato destro.

Detto questo, buone surfate a tutti.

A cura di Surfsession - francia


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand