Si terrà il 13 e 14 maggio 2016 presso il bagno Carlo di Forte dei Marmi il Corso ISA Istruttori SUP Flat Water, seguito dal corso SUP Surf (domenica 15 maggio).

A dire il vero, in calendario era previsto solo il Corso SUP Surf, ma la crescente richiesta da ogni parte d’Italia, ha spinto la ISA a mettere in calendario un ultimo corso prima dell’inizio della stagione estiva.

Il recente inserimento della FISURF nell’Osservatorio del CONI, la prima storica medaglia d’oro ai Mondiali ISA conquistata dal nostro Leonardo Fioravanti e il probabile inserimento del Surf nei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 hanno dato una sferzata di energia e determinazione al neo eletto Consiglio Federale. Il cambio di passo si nota anche dall’incremento dei Corsi Istruttori inseriti nel Calendario 2016. I brevetti rilasciati dalla ISA sono gli unici validi a livello internazionale in quanto la ISA è riconosciuta dal CIO (Comitato Olimpico Internazionale) quale massima autorità mondiale nel Surfing e Standup Paddling. La richiesta di partecipazione ai Corsi ISA è in costante crescita, così come lo sono il Surfing e lo Stand Up Paddling. I Corsi ISA sono anche gli unici adottati e riconosciuti dalla Federazione Italiana Surf (FISURF). Solo i possessori del brevetto ISA possono far richiesta di lavorare presso una scuola federale come istruttore Surf, Sup o entrambi. L’Official Presenter del Coaching & Instructing Program ISA è Alessandro Dini, pioniere del surf italiano, campione italiano longboard dal 1993 al 1995, team managare e direttore marketing Quiksilver per un decennio.

I nostri sport sono in continua crescita e sono sempre di più gli appassionati che desiderano diventare istruttori e lavorare presso una Surf School Federale. E’ molto importante che a portare in acqua i nostri figli e i nostri amici, siano istruttori in possesso di brevetti professionali, incluso quello di bagnino. Recentemente vengono proposti corsi che non richiedono ai partecipanti il possesso del brevetto di assistente al salvamento, cosa che la dice tutta sulla serietà di tali corsi. La ISA ha festeggiato quest’anno 50 anni di vita: mezzo secolo di esperienza nel surf coaching che ha contribuito alla messa a punto del più avanzato metodo di insegnamento. Infatti, non si deve dimenticare che dopo il Livello 1, che abilita unicamente all’insegnamento ai principianti, il coach può progredire grazie a corsi L2 e L3 che consentono al coach di lavorare con surfisti avanzati.   
Le iscrizioni sono aperte e si chiuderanno al raggiungimento del ventesimo iscritto.
Per aggiornamenti/informazioni consultare il sito federale (www.fisurf.net) dal quale si può scaricare il Modulo di Affiliazione.
Per prenotazioni e ulteriori informazioni sui corsi: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

IL PERCORSO ISA ISTRUTTORE SUP
Il percorso dettato dalla ISA, massima autorità mondiale (riconosciuta dal CIO) negli sport da tavola, incluso il SUP, prevede che esso inizi con il corso SUP Flat Water. Solo una volta ottenuto tale brevetto, l'istruttore può fare l'upgrade e frequentare i seguenti corsi di specializzazione: SUP Surf (onda) o/e SUP Open Waters (race/downwind).
Con il brevetto SUP Flat Water l'istruttore che opera in mare può insegnare solo quando esso è calmo, mai in presenza di onde, cosa che potrà invece fare con perizia quando avrà frequentato anche il corso SUP Surf.
La ISA chiede che tutti gli istruttori siano in possesso del brevetto bagnino MIP (MareInternoPiscina), non solo quello Piscina. Tuttavia consente che al corso possa parteciparvi anche chi momentaneamente sprovvisto (avrò un anno di tempo dalla data di partecipazione al corso per ottenerlo).
Dopo il Corso, il candidato deve fare 20 ore di tirocinio pratico presso una scuola federale o istruttore federale (FISURF/ISA). Le ore di tirocinio non vanno pagare in quanto sono incluse nel costo del corso. Abbiamo diversi istruttori/scuole federali sparse sul territorio.
Importante sapere che l'istruttore ISA/FISURF può operare solo presso una ASD affiliata alla FISURF, nel vostro caso dovreste quindi valutare la vs volontà di affiliarvi, come molte altre società, alla nostra federazione Surf/Sup (FISURF - www.fisurf.net), unica riconosciuta in Italia dalla ISA e sotto osservatorio CONI, in attesa di un definitivo riconoscimento. Il brevetto dell'istruttore ISA va rinnovato ogni anno tramite il sito ISA, costo USD 100,00. Il suo nome sarà così inserito nell'albo degli istruttori sia sul sito federale FISURF che su quello della ISA, visitato giornalmente da migliaia di persone di tutto il mondo.

I requisiti per il brevetto SUP Flat Water sono semplicemente il saper condurre il SUP e saper curvare sia in posizione a piedi paralleli che in posizione surfing. Se sai fare la figura di un "8" tra due boe poste a distanza di dieci metri una dall'altra, in entrambe le posizioni, puoi frequentare il corso. Ciò lo puoi dimostrare presso una ns scuola/istruttore o semplicemente mandandoci un video di massimo 1 minuto dove fai questo esercizio. Saranno poi le 20 ore di tirocinio dopo il corso a perfezionare/colmare eventuali lacune.
Il brevetto per poter poi insegnare come istruttore federale/ISA avviene appena completate le ore di tirocinio e presentato il brevetto bagnino. Per entrambe le cose la ISA concede 12 mesi di tempo.

Il corso SUP Flat Water dura 2 giorni e costa euro 395,00
Il corso upgrade SUP Surf dura 1 giorno e costa euro 295,00

Non occorre portare la propria tavola e pagaia, le abbiamo noi per tutti.
Per ulteriori info: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.


Scegli la WebCam:
HOLY
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand