Misurazione ondeLa valutazione dell'altezza di un'onda quando ne parlano i surfisti, non è mai uguale ....

Qual è l'altezza giusta di un'onda ? Come si deve misurare ?
Nel surf più volte si parla di grandi onde ... ma grandi quanto ? E come sono misurate ?
 
Senti un tuo amico che di racconta una session e ti dice ... "Avresti dovuto essere qui ieri ... le onde erano grandissime ..."
Il big.wave surfer Buzzy Trent raconta:  "le onde non sono misurate in piedi e pollici, ma in incrementi di paura".

Questa citazione ha così sollevato la domanda ... come si fanno a misurare le onde nel surf al fine di stabilire dei giusti confronti ?

Due sono i più importanti approcci per questo tipo di misura.

1) Il metodo Bascom
2) La Scala d'onda hawaiana.

Come John Kelly Jr. disse una volta, "si può sovrastimare o si può sottovalutare". Questo è esattamente ciò che definisce entrambe le teorie di misurazione delle onde.
 
I surfisti hawaiani sono conosciuti per la misurazione delle onde dalla parte posteriore, il che significa che rispetto a chi le misura dal davanti, l'altezza risulta quasi dimezzata. Questo in realtà è nato per contrastare la "spavalderia" dei surfisti Californiani.
 
In poche parole il sistema hawaiano (molto apprezzato) sottostima di molto la vera altezza dell'onda.
 
L'approccio scientifico è tuttavia più freddo e si tratta di matematica pura.
Il metodo sviluppato da Willard Bascom Newell è semplice equo e razionale.
 
Ci dice che per misurare l'altezza delle onde, si dovrebbe stare sulla spiaggia con i vostri occhi in linea con la cresta dell'onda e l'orizzonte. Quindi, misurare l'onda da quel punto al livello medio del mare.
 
La scala hawaiana ha alcuni svantaggi:

a) E' difficile quando si misurano le onde di piccole dimensioni
b) Non può essere confermata dalla spiaggia
c) Si basa su variabili emotive di coraggio


Esiste anche un terzo modo di misura delle onde, e sarebbe un approccio corretto ed equilibrato.

In base all'area che viene effettivamente surfata dal rider, il 90% del tempo.
Tenendo presente che la base dell'onda è il punto più basso rispetto al fronte dell'onda.
Il fronte dell'onda surfabile prenderebbe in considerazione 2/3 del Metodo Bascom .
 

In conclusione, un 2 metri d'onda (6,5 piedi) nel metodo Bascom corrisponderebbe ad 1 metro d'onda nella Scala hawaiana (3,2 piedi) e 1,3 metri di onda (4,2 piedi) a fronte dell'onda surfabile.
 
Il concetto logico di fronte dell'onda surfabile (Surfable Wave Face)  porta i suoi risultati migliori nei dei modelli che sottovalutano e in quelli che sopravvalutano.




 
{bookm} 

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand