Image
Bill Sharp and the Monster Girls ...

Brad Gerlach di San Diego, California, è stato proclamato vincitore dei Billabong XXL Global Big Wave Awards 2006, per una spettacolare onda di 68 piedi cavalcata presso l isola di Todos Santos, vicino a Ensenada, Messico...

Image

Ex numero due dell ASP world tour, il quarantenne Gerlach ha cavalcato l onda vincente il 21 dicembre 2005, mentre una gigantesca tempesta invernale ha rovinato le condizioni per le grandi onde al nord.

Il carismatico veterano del surf ha ricevuto un assegno di 68000 $ - 1000 $ per ogni piede per la performance.

Più di 2000 stelle del surf hanno guardato Gerlach ricevere questo premio alla cerimonia live dei Billabong XXl Awards tenutasi al Grove Theater di Anaheim, California.

Migliaia di spettatori hanno inoltre guardato la cerimonia sul sito http://www.billabongxxl.com/, e chi avesse perso lo show potrà guardarlo quando verrà trasmesso nel Blue Carpet Special su FUEL TV il 5 giugno alle 21.30.


"Quando ho preso quell onda non sapevo quanto fosse grande," ha detto Gerlach. " Era l ultima onda della giornata prima del buio, e speravo di riuscire a cavalcarla. Quando sono stato scalzato via dall onda sono tutti impazziti... non sai cosa c è dietro di te quando sei in cima. Ho fatto surf a Todos Santos per un sacco di tempo, ma quello è stato il giorno più emozionante che ho mai trascorso!"

Image

L amico e collega di Gerlach, Mike Parson, ha vinto l edizione inaugurale dei Billabong XXL Big Wave Awards per la sua onda di 66 piedi cavalcata a Cortes Bank nel 2001.

Il fotografo Robert Brown di San Clemente, California, ha ricevuto un assegno di 5.000 $ per aver immortalato l immagine dell onda di Gerlach su una barca a lato dell onda.

Il Monster Paddle Award per l onda più grande raggiunta senza l aiuto di un jet ski è stato vinto da Diego Medina di Bellavista, Cile, per un onda cavalcata a Punta Lobos, a sud di Santiago, in Cile. Medina ha ricevuto un assegno di 10.000 $.

Il Monster Tube Award e il relativo compenso di 5000 $ sono andati a Shane Dorian per l enorme barrel cavalcato a Tahiti l 11 settembre 2005. La vittoria di Dorian non era per molti inattesa, data la sua surfata, ritenuta una delle più leggendarie degli ultimi anni.

Il Surfline Best Overall Performance Award è stato vinto da Jamie Sterling di Haleiwa, Hawaii. Sterling si è distinto per le sue numerose performance nei diversi avvenimenti in tutto il mondo sia nel paddle che nel tow-in, guadagnandosi il maggior numero di voti dal comitato dei giudici e il premio di 5.000$.

Image

Il Billabong Girl s Best performance Women s Award è stato conteso tra l hawaiana Keala Kennelly, che ha shoccato con un tow tube a Tahiti e la californiana Jamilah Star, con i suoi paddle- in di Maverick, Waimea Bay e tanti altri. La Star ha vinto per un solo voto, e ha ricevuto l assegno di 5000$ per il secondo anno di seguito.

Il "Golden Donut" Award per il wipeout più artistico dell anno è andato a Garrett McNamara per il suo impatto brutale nelle fauci dell onda "Shark Park", scoperta di recente sulle coste californiane. McNamara ha ricevuto un nuovo slittino dalla High Surf Accessories, molto utile per questo tipo di disavventure.

I Billabong XXL Global Big Wave Awards sono stati presentati da Monster Energy Drinks, Honda watercraft, Surfing Magazine e Hawaiian Airlanes.

Per ogni ulteriore dettaglio sui Billabong XXL Big Wave Awards, incluse foto e video di tutti i vincitori, visitate il sito http://www.billabongxxl.com/

Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand