Imageby Claudia Astarita

Programmate un viaggio esotico di fine anno? Boracay è una piccolissima isola (si estende per nove chilometri in lunghezze e soltanto uno in larghezza) che si trova nel cuore delle Filippine, nel Sud-est asiatico...

Partendo dall Europa, il modo più comodo e veloce per arrivare a Boracay è prendere un volo diretto per Manila, la capital, da qui spostarsi con un volo interno a Caticlan, e infine salire su una delle barche che portano direttamente a Boracay. Niente paura: i collegamenti sono efficientissimi e veloci, e, credete, una volta sbarcati sulla White Beach vi renderete conto che ne è valsa la pena: sarete accolti da una distesa di sabbia fine e bianchissima, che termina in un mare cristallino che si confonde facilmente con l azzurro del cielo. Ai veterani delle spiagge del Sud-est asiatico va ricordato che le acque del mare Sibuyan e dello Stretto del Mindoro sono nettamente migliori di quelle della Thailandia o della Malaysia: per trasparenza e intensità dei colori.

ImageDagli anni 70 in poi, sulla White Beach sono stati costruiti centinaia di resort, tutti a ridosso della spiaggia, il più caratteristico dei quali è il Friday s , che permette di riposare in eleganti bungalows di paglia. Gli appassionati di immersione dovranno invece spostarsi sulla Crocodile Island. Mi raccomando, senza bombole: i coralli sono talmente vicini che basta lo snorkeling per vederli.

ImageSe la White Beach è consigliata per una vacanza all insegna del riposo assoluto, i più giovani preferiscono spostarsi sull altro lato dell isola, nella più selvaggia Bulabog Beach, meta ideale soprattutto per i surfisti. Su entrambe le spiagge i turisti amano fare lunghe passeggiate, per raccogliere non solo conchiglie, ma anche pezzi di corallo bianco, trasportati sulla spiaggia dalla corrente.

Image

Per ogni esigenza, con i taxi locali (dei tre ruote coperti) si può raggiungere il piccolo villaggetto all interno dell isola, dove i turisti, soprattutto asiatici, spendono giornate intere nell unico centro commerciale, D Mall, ad acquistare chincaglieria varia, per portare a casa un ricordo di una splendida vacanza che non sia l abbronzatura. Per gli asiatici, si sa, mantenere la carnagione chiara tutto l anno è ancora un must.

Informazioni utili:
Il periodo migliore per andare a Boracay è compreso tra novembre e giugno, mentre luglio, agosto, settembre e ottobre sono in genere mesi particolarmente piovosi e ventosi.
Per volare nelle Filippine non è necessario un visto d ingresso se il soggiorno dura meno di 21 giorni. Qualora si decida a posteriori di estendere il periodo di permanenza, si può chiedere il rinnovo del permesso di soggiorno presso l ufficio immigrazione locale, o in aeroporto al momento dell uscita dal Paese.
Le condizioni sanitarie e di sicurezza sull isola sono molto buone, a differenza del resto delle Filippine.

Image

Image


Scegli la WebCam:
Scegli la localià:
seleziona la boa

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it.

I understand